News

Conferimenti a rischio rettifica

La Cassazione continua a riqualificare come cessione diretta le operazioni di «share deal» Si consolida l’orientamento dei giudici di Cassazione che, ai fini dell’imposta di registro, riqualifica in cessione diretta di azienda i conferimenti di azienda seguiti dalla cessione della partecipazione nel soggetto conferitario (share deal). Ne deriva una situazione di estrema criticità e di forte incertezza del diritto, destinata a penalizzare queste operazioni senza ragione alcuna. La leggi tutto »

Farmacisti-grossisti, dal Tar Lazio sentenza che farà discutere.

Il parere con cui, nell’ottobre 2015, il ministero della Salute aveva ricordato che distribuzione all’ingrosso e vendita dei medicinali sono due attività da tenere «assolutamente separate tra loro, anche se svolte dalla medesima persona» non ha «alcuna consistenza provvedimentale» né «efficacia vincolante o prescrittiva». E’ quanto si legge nella sentenza del Tar Lazio che ha dichiarato inammissibile il ricorso di alcuni titolari campani contro la nota ministeriale. Pubblicato venerdì leggi tutto »

Concorrenza ancora in stand by, si rafforza rinvio a dopo referendum.

Nebbia ancora fitta, al Senato, sul passaggio in aula del ddl concorrenza, al quale continuano a mancare i pareri di rito della commissione Bilancio sugli emendamenti al testo. Nessuna schiarita neanche dalla riunione dei capigruppo di ieri sera, che avrebbe dovuto definire il calendario di lavoro dell’aula per le tre settimane a venire. Il programma alla fine è uscito, ma del disegno di legge sulla concorrenza nessuna traccia: oggi il clou è rappresentato dall’esame della Nota di aggiornamento leggi tutto »

Calenda: “Ddl Concorrenza, penso possa passare prima del referendum”.

"Il calendario lo stiamo discutendo con il Governo. Penso che possa passare in aula prima del referendum”. Also spracht Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico, rispondendo alle richieste di chiarimento in merito ai ritardi nell’approvazione del ddl Concorrenza avanzate nel corso di un’audizione tenutasi ieri davanti alle Commissioni Industria di Camera e Senato riunite in seduta congiunta. Ne riferisce brevemente un lancio, nella serata di ieri, dell’agenzia Il Sole 24 Ore Radiocor leggi tutto »

Contarina (Federfarma Roma) presenta domani il suo “Nuovo patto di categoria”

Roma, 5 ottobre – Si intitola Un nuovo patto di categoria – Idee, valori e ambizioni per la farmacia italiana nell’era dei capitali il libro che Vittorio Contarina (nella foto), presidente di Federfarma Roma, presenterà domani sera alle 21 a Roma, nella sede del Nobile Collegio Chimico farmaceutico ai Fori Imperiali (via in Miranda, 10). Alla presentazione del volume che, spiega la circolare di invito, “descrive una visione innovativa della categoria in un momento di grande trasformazione, leggi tutto »

Sanità, Toti (Liguria): “Aumento 2 mld per il 2017 è il minimo indispensabile”.

Una delegazione della Conferenza delle Regioni guidata dal presidente Stefano Bonaccini ha incontrato ieri a Palazzo Chigi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti. Tema obbligato dell’incontro, la prossima legge di bilancio che il governo licenzierà entro il 20 ottobre, con particolare riguardo all’entità del Fondo sanitario nazionale, sul quale circolano rumors preoccupanti. A febbraio, infatti, una Conferenza Stato-Regioni aveva sancito l’accordo per arrivare leggi tutto »

Anatocismo, da domani in vigore le nuove regole.

Da domani, 1° ottobre 2016, la materia dell’anatocismo con riferimento ai contratti bancari - quindi a mutui, finanziamenti, affidamenti, scoperti di conto e aperture di credito - dovrebbe avere una regolamentazione stabile e definitiva dopo anni di polemiche, sentenze e andirivieni del legislatore. Da tale data, infatti, le banche devono necessariamente adeguarsi al disposto del decreto del ministro dell’Economia (nella sua qualità di presidente del Comitato interministeriale per il credito leggi tutto »

Def, nella Nota di aggiornamento farmacia dei servizi e Convenzione.

Nel Def, il Documento di economia e finanza, il Governo torna a parlare di farmacie del territorio e dei nuovi servizi che i presidi dalla croce verde erogheranno nella cornice di un Ssn sempre più improntato alla deospedalizzazione e alla domiciliarità. Provvede la Nota di aggiornamento con cui il ministero delle Finanze ha corretto stime e cifre della scorsa primavera alla luce degli ultimi dati economici: la crescita prevista per quest’anno scende dall’1,2 allo 0,8% e il deficit sale al leggi tutto »

Bufera sull’Aifa: dai super compensi a Pani che non si recuperano al contributo (50mila euro) al meeting di Cl. Interrogazione al Senato

Supercompensi e contributi. Si scatena la bufera sui vertici dell’Aifa. A dar fuoco alle polveri, politicamente, è un'interrogazione del senatore Lucio Barani (Ala) che denuncia le presunte «coperture» per evitare di far restituire dal dg Luca Pani una somma pari a 647mila euro come extra compenso percepito rispetto allo stipendio di 240mila euro l'anno (il tetto massimo nel pubblico impiego) per il ruolo di consulente all'Ema per conto dell'Aifa. Ma non solo: nell'interrogazione c'è anche leggi tutto »

Ddl concorrenza: pubblicati gli emendamenti, in aula a fine mese.

Sono più di settanta gli emendamenti al ddl concorrenza che puntano all’articolo (era il 48, ora è il 58) su capitale e titolarità delle farmacie. E’ il conteggio che emerge da una prima lettura del fascicolo con le oltre 700 proposte di modifica al disegno di legge presentate in Senato entro il termine di lunedì scorso. Serviranno analisi più minuziose, ma basta una veloce ricognizione per capire subito che la gran parte degli emendamenti è la semplice riproposizione di interventi già leggi tutto »

Ddl Concorrenza, continuano le polemiche dentro Federfarma.

Le repliche che Annarosa Racca, presidente di Federfarma, ha opposto l’altro ieri, in un’intervista ospitata dal quotidiano telematico del sindacato, alle contestazioni pubblicamente rivolte al suo operato da tre associazioni sindacali pugliesi e da quattro siciliane, lungi dal sopire i malumori e le polemiche scatenatesi a proposito del ddl Concorrenza sulla scia della dura presa di posizione della Fofi contro l’ingresso del capitale nella proprietà della farmacia, hanno gettato benzina sul leggi tutto »

Ddl Concorrenza, Dirindin: su fascia C si discuta nell’interesse di tutti

Non basta dire che i farmaci di fascia C con ricetta non devono entrare nelle parafarmacie. Alcune ragioni giustificano questa affermazione, ma altre potrebbero far collaborare parafarmacie e farmacie. Così Nerina Dirindin (Pd) commenta l'accoglimento da parte del Governo di alcuni ordini del giorno riferiti a misure contenute nell'art. 48, quello che si occupa di farmacie e farmaci, in previsione della ripresa a settembre della discussione sul Ddl Concorrenza. Sette in tutto, gli odg ripropongono leggi tutto »